Road to Skyhold

Se non ero stata abbastanza chiara nel post precedente, ora posso dire con certezza di essere follemente innamorata di Dragon Age Inquisition. Lo adoro.
So che esistono migliaia di videogiochi e che la mia personale inesperienza in merito potrebbe suonare come ignoranza, ma trovo che qualsiasi cosa in questo gioco sia perfetta: grafica, musica, doppiaggio. Per non parlare della storia! Non avendo mai giocato ai capitoli precedenti a volte faccio fatica a capire certi concetti, ma la mole di informazioni contenute in Inquisition è mostruosa.

Tutto questo mi sta spingendo a riflettere su cosa studiare e migliorare nel mio libro. Su cosa concentrare l’attenzione, su come rendere interessante ogni cosa, dal semplice fiore ad un evento accaduto nel passato.
Devo cominciare a creare i dettagli da ciò che al momento è solo una serie di idee molto generali.

E qui arriva il circolo vizioso, perchè vorrei giocare di più per imparare di più; ma questo porta via tempo allo sviluppo del libro e del blog e… insomma, non ne esco fuori.
Ammetto che ad oggi preferisco finire il gioco. Temo che quando tornerò a lavorare non avrò tempo, cervello e cornee per sopportare i ritmi che sto sostenendo in queste settimane (parliamo di ore ed ore davanti allo schermo con un controller in mano).

Me ne vergogno? Per una volta dico di no. Perchè questo gioco mi sta dando tantissimo in termini di emozioni ed informazioni, e potrò sempre richiamare queste sensazioni quando dovrò immergermi nel mio libro.

Inoltre sono follemente innamorata del mio elfo!! Awww più vado avanti, più la cotta diventa incontenibile!
Ora che ho scoperto come salvare i filmati del gioco non faccio altro che scattare screenshot (decisamente più comodo delle foto con il cellulare hehe) e ad ogni scena mostra un’espressione più bella dell’altra!

Ok, la smetto di fangirlizzare, ma è davvero difficile spiegare cosa si prova.
Ho creato io questo personaggio. Da zero. Non esiste un altro Leliar perchè ogni singolo tratto del suo volto è stato scelto da me. Tutto questo è fantastico perchè rende l’esperienza molto personale.
Sicuramente, come dicevo sopra, l’ignoranza influenza la mia esperienza e ci saranno altri videogiochi che offrono le stesse opzioni, ma adoro il fatto di avere un protagonista solo mio.

Quindi adesso parte lo spam selvaggio di foto del mio elfetto!!! xD

Adoro l’ultima screencap. Dovrebbe essere una scena triste ma quello sguardo ispira altre cose… :3
E proprio riguardo alla suddetta scena fa riferimento il titolo di questo articolo. Mi son persa ad omaggiare le qualità del videogioco e del mio elfetto, ma non ho dimenticato dove volevo andare a parare (forse).

Avviso che da questo punto in poi ogni cosa è uno SPOILER.
Pertanto se non ci hai mai giocato ed intendi farlo, ti consiglio di evitare di leggere e guardare il video.
Ho avuto una miriade di spoilers per colpa della mia curiosità, ma quanto accade in questo punto del gioco è stata una totale sorpresa e le emozioni provate sono state genuine proprio perchè non mi aspettavo nulla!

In questo clip video di quasi dieci minuti (lo so, è lungo ma vale la pena vederlo) troviamo Leliar sano e salvo in un accampamento di fortuna. Tutti sono disperati, nessuno sa cosa ne sarà dell’Inquisizione e della vita stessa delle persone sfuggite alla distruzione di Haven. Leliar sente il peso della responsabilità sulle proprie spalle per quanto accaduto e non sa se sarà ancora in grado di guidarli.

La cosa che più adoro di questo momento è la colonna sonora. Conoscevo già Trevor Morris, ma qui ha fatto un lavoro spettacolare. Ho i brividi ogni volta che il gruppo raggiunge Skyhold.

Il video è in inglese perchè tutto il gioco è in lingua originale. Ho lasciato i sottotitoli (che son sopra, quindi sarebbe più giusto chiamarli soprattitoli) e tagliato i momenti in cui compaiono le opzioni per le risposte.
Non aggiungo altro e… buona visione!!!

Per una maggiore qualità e migliore lettura dei sopra-sottotitoli, consiglio di guardare questo video direttamente su Youtube. Clicca sul link e scegli l’alta definizione: https://youtu.be/X8zA8O7LGzQ

 

 

 

Lascia un commento